COME PREPARARE LA MERCE

BOX SINGOLO

Le merci di peso inferiore ai 70 kg possono essere imballate all’interno di scatole.
Sono accettate scatole fino a 70 kg non pallettizzate.
Ecco alcuni consigli su come imballare la merce all’interno di una scatola

• Le scatole devono essere rigide e in ottimo stato.

• Utilizzare imballaggi solidi e intatti, con tutti i risvolti integri.

• Gli imballi riutilizzati sono sconsigliati perché meno resistenti. In caso di riutilizzo, rimuovere tutte le vecchie etichette con gli indirizzi e i codici a barre preesistenti e accertarsi che le scatole siano prive di buchi, strappi o ammaccature.

• Evitare gli spazi vuoti: in caso di sovrapposizione di pacchi, troppe imbottiture riducono la robustezza dell’imballo. Evitare scatole troppo grandi per il loro contenuto, poiché rischiano di essere schiacciate.

• Nel caso di articoli fragili, utilizzare scatole più piccole da inserire in scatole di dimensioni maggiori
frapponendo imbottitura, sia interna che esterna, all’involucro più piccolo. In alternativa utilizzare cuscinetti
in schiuma modellabile per proteggere il contenuto.

• Sigillare i contenitori esterni di cartone ondulato, applicando almeno tre strisce di nastro adesivo larghe 5 cm
sulla parte inferiore e superiore del cartone formando una H con il nastro adesivo su tutti i lembi e le giunture della scatola.

PALLET

Per garantire la protezione e la stabilità delle merci per i singoli colli con peso superiore a 70 kg, devono essere sempre posizionati su Pallet.
Essendo i pallet utilizzati per spedizioni di più colli è necessario creare una struttura che ne garantisca la solidità, la facilità di trasporto e la sicurezza per le merci e le persone che le devono movimentare.

Qui di seguito sono elencate 4 diverse modalità di costruzione di un pallet:
• ll peso massimo che può sostenere in sicurezza un Europallet è 1.000 kg.
• Per assemblare spedizioni multicollo su pallet utilizzare il metodo che garantisca la migliore stabilità e resistenza dell’insieme. I pacchi dovranno essere sovrapposti uno sull’altro, senza lasciare spazi, affinché le scatole singole e i loro contenuti formino un unico blocco rigido.
• Per tenere in posizione gli articoli sul pallet, l’avvolgimento con pellicola estensibile fornirà un’ulteriore garanzia di sicurezza e stabilità. L’avvolgimento dovrà inglobare il pallet stesso.
• Assicurarsi che il bancale sia provvisto di imbracature inferiori per aumentarne la stabilità.

IMPILAMENTO A COLONNA

• Nel caso di articoli fragili, utilizzare scatole più piccole da inserire in scatole di dimensioni maggiori
frapponendo imbottitura, sia interna che esterna, all’involucro più piccolo. In alternativa utilizzare cuscinetti
in schiuma modellabile per proteggere il contenuto.

Impilamento a colonna (consigliato)
• Incolonnare le scatole su un bancale è il modo migliore per ottimizzarne la resistenza durante il trasporto e proteggere le merci dalla compressione.
• Massimizzare la resistenza, impilando le scatole in colonne da angolo ad angolo e da lato a lato. Quindi il bancale può essere stabilizzato e fissato tramite fasciatura o pellicola elastica.

IMPILAMENTO INTERBLOCCANTE
(consigliato)

• Se le merci contenute in una scatola sono rigide, il sistema di impilamento interbloccante consentirà una maggiore stabilità del bancale.
• Se le merci contenute in una scatola non sono rigide, il sistema di impilamento interbloccante può ridurre la forza di compressione fino a 50% diminuendo il rischio di danneggiamento delle merci.
• Per ottimizzare la resistenza, impilare le scatole da angolo ad angolo e da lato a lato.

IMPILAMENTO A PIRAMIDE
(sconsigliato)

• I carichi impilati a piramide non garantiscono una superficie superiore omogenea ed espongono le merci a rischio di danneggiamento.
• Alle spedizioni di pallet con forme piramidale o irregolare viene applicato un sovrapprezzo a collo.

This site is registered on wpml.org as a development site.